cementoIl 6 febbraio sono stato invitato da Legambiente Lombardia ad un confronto con altri candidati sul tema del consumo di suolo. Il clima era disteso, forse troppo, e ad un certo punto mi è venuta spontanea una proposta semplice: visto che siamo tutti d’accordo sul fatto che non si possa continuare a consumare suolo fertile per inutili edifici destinati a rimanere vuoti, perché non ci impegnamo da subito per una moratoria al consumo di suolo agricolo in Lombardia, prevedendo che si possa edificare solo sul costruito?
Dagli altri ospiti solo sguardi imbarazzati. Perché quando dalle belle parole si cerca di passare ai fatti concreti, ad azioni che possano realmente incidere sulle scelte delle future amministrazioni, allora i nodi vengono al pettine. Nessuno dei rappresentanti degli altri schieramenti ha ritenuto di rilanciare la proposta, nè tantomeno di farla propria (almeno per ora). Solo il moderatore di Legambiente mi ha invitato a riproporla pubblicamente. Per questo ritengo opportuno provare a sintetizzare alcune proposte chiare che come candidato regionale M5S vorrei portare avanti:

1. Sottoscrizione dei candidati M5s dell’appello lanciato dal forum SALVIAMO IL PAESAGGIO, DIFENDIAMO I TERRITORI http://www.eddyburg.it/2013/02/8-domande-ai-candidati-alle-elezioni.html (l’appello è per i candidati nazionali, ma tutti dovremmo sottoscriverlo)

2. Proposta di moratoria al consumo di nuovo suolo agricolo in Lombardia (qui alcuni dati). Stabilire un principio alto, serve a non ricadere nel tranello delle compensazioni, preventive o successive che siano…

3. Proposta (qui il link alla proposta che ho pubblicato su LQFB ) per riqualificare le cascine abbandonate a Milano, affidandole ad alcune delegazioni estere presenti ad expo (quelle che presenteranno il miglior progetto di riqualificazione ed investiranno per la realizzazione). Le cascine diventerebbero i quartieri generali delle delegazioni durante i 6 mesi di expo, per poi tornare ad essere usufruite da associazioni e start-up, attraverso appositi bandi publici.

Sono 3 azioni concrete e realizzabili. Rivolte a quanti sostengono che noi non abbiamo proposte.

Il confronto è aperto

Ci vediamo in Regione, sarà un piacere.

🙂

Annunci